30 Settembre 2020
Blog

Attestato di Prestazione Energetica (APE)

L' A.P.E. (prima delle modifiche del decreto 63/2013 veniva chiamato A.C.E.) è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un'abitazione o di un appartamento; indica il consumo teorico in termini di riscaldamento dell'immobile stabilendone la sua Classe Energetica in conformità con la nuova Procedura di calcolo di Regione Lombardia (Decreto n.6480 del 30 luglio 2015 - Allegato H).



L’APE ha una validità temporale massima di 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica.
La validità temporale massima è subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica degli impianti termici, comprese le eventuali necessità di adeguamento, previste dal decreto del 16 aprile 2013, concernente i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo manutenzione e ispezione degli impianti termici nonché i requisiti professionali per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli ispettori”.

“Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l’APE decade il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza”.

L'APE è obbligatorio in diverse casistiche:
- Compravendita: trasferimento a titolo oneroso (es. rogito, permuta)
- Donazione:trasferimenti a titolo gratuito
- Affitto di edifici o singole unità immobiliari
- Annunci di vendita o affitto di unità immobiliari
- Edifici di nuova costruzione al termine dei lavori
- Ristrutturazioni importanti quando i lavori insistono su oltre il 25% della superficie dell'involucro (pareti e tetti) dell'intero edificio
- Edifici pubblici ed aperti al pubblico
- Per tutti i contratti nuovi o rinnovati per gestione degli impianti termici o climatizzazione di edifici pubblici.

Chi redige l'APE?

l'APE viene redatto da un "soggetto accreditato" chiamato certificatore energetico.
La formazione, la supervisione e l'accreditamento dei professionisti viene gestita dalle Regioni con apposite leggi locali.

Il Sopralluogo

Obbligatorio per Legge, pena l'annullamento dell'APE e sanzione al Certificatore Energetico, è finalizzato a reperire i dati tecnici riferiti al sistema edificio-impianto, determinanti per stabilire l'Indice di Prestazione Energetica e la Classe Energetica dell'immobile.

Documenti utili ai fini della Certificazione Energetica da esibire all'atto del sopralluogo:

- Planimetria catastale dell’appartamento
Nel caso di impianto autonomo:
1- fotocopia della prima pagina compilata del “libretto di impianto”
2- fotocopia dell'ultimo rapporto di controllo tecnico denominato "allegato II"

Nel caso di impianto centralizzato:
1- fotocopia della prima pagina compilata del “libretto di centrale"
2- fotocopia dell'ultimo rapporto di controllo tecnico denominato "allegato I"
3- comunicare la quota di millesimi di riscaldamento dell’appartamento
Questi dati, solitamente, sono a disposizione dell’amministratore o dal manutentore della caldaia.
- Documento d'identità del proprietario

Ti serve l'APE?

CONTATTACI!
Il nostro studio tecnico d'Ingegneria Edile & Architettura integrato esegue preventivo immediato via telefono o via e-mail,

i prezzi variano in base a:

- superficie calpestabile dell'immobile
- destinazione d'uso (residenziale, commerciale ecc..)
-tempistiche di consegna (entro 2 o 5 giorni lavorativi)






Ricerca
(es. 500)
(es. 150000)

Realizzazione siti web www.sitoper.it